Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Instagram Linkedin Gruppo Telegram
TeleScrivente:    DISPONIBILE IL FOGLIO LETTERARIO NUMERO 20 (27/06/2021)    Il ritorno di Fernando Sorrentino (23/06/2021)    palcHOMEscenico in onda su MArteChannel | 40 eventi ‘made at home' 10mila euro per i musicisti emergenti | dal 16 al 29 dicembre (11/12/2020)    Debutta in libreria FVE editori - Dal 3 dicembre, una nuova casa editrice in tempi di lockdown (09/12/2020)    [30/07/2021] 2 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    VERSI IN VOLO scadenza 2021-07-30    3^ edizione 2021 scadenza 2021-07-31    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     Viaggio al centro della terra - Capitolo 2 di Jules Verne letto da Gabriel Capelli     Le tigri di Mompracem - Capitolo 1 di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Le tigri di Mompracem - Capitolo 2 di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Arrivederci Platone di Daniele Mancuso letto da Voce Robotica Youdao     L'isola del tesoro - Capitolo 1 di Robert Louis Stevenson letto da Marco R. Capelli    RECENSIONI     Non muoiono le api di Natalia Guerrieri     Pasolini - L’uomo che conosceva il futuro di Marco Trevisan     Una vita da bipolare di Paola Gentili     Sleeping beauties di Stephen e Owen King    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Poesia e videopoesia nel mondo contemporaneo.     Il preromanticismo e l’inizio del romanticismo in Germania     Dell’umorismo di Franz Kafka de Il processo     I principali elementi del pensiero di Vittorio Alfieri     Una chiave di lettura della tetralogia L’amica geniale    Racconti     Che cosa leggiamo domani? di Massimiliano Scorza     La mia intervista impossibile di Gianluigi Redaelli     La svolta di Barbara di Jacob Von bergstein     La roulette di Cinzia Baldini     Trapianto di Carlotta Reboni    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)    Traduzioni     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Il sacco di Bombasharna di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad. di Paolo Esposito    Poesie     Lontananza di Jacob Von bergstein     Cielo. di Antonio Parente     Angeli di Manny Mahmoud     Il prossimo della lista di Amedeo Bruni     L’ombra di me di Giulia Calfapietro    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Audiolibri
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
9 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
56 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

La forma del delirio
di Emiliano Maramonte
Pubblicato su SITO


Anno 2006 - Magnetica Edizioni
Prezzo € 10 - 120 pp.
ISBN 88

Una recensione di Teresa Regna
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 6145
Media 79.54 %



forma del delirio;La

La forma del delirio, romanzo composto da tre parti piuttosto corpose e concluso da un breve epilogo, costituisce l’ennesima prova dell’abilità di Maramonte nel costruire un’avvincente trama horror.
La prima impressione che colpisce il lettore, a partire dalla copertina – un melange di volti diabolici e sfere dai colori cupi -, è quella di trovarsi immerso in un tipo di orrore allo stesso tempo familiare e sconosciuto, o persino inconoscibile. Tale impressione è acuita dall’ottima idea che l’autore ha avuto, ossia quella di sottotitolare le tre parti in latino. Citarle per dare un senso al crescendo che rappresentano è d’obbligo: Forma delirii, Motus, Remedium, Sine die (epilogo).
La domanda chiave che ci si pone è: può la sfera, simbolo di perfezione fin dalla notte dei tempi, divenire il seme del male, o addirittura, la forma del delirio? Maramonte ne è sicuro, e lo illustra con rara maestria.
Prima di addentrarmi nei meandri della trama, mi permetto di consigliare alle persone più impressionabili di leggere questo interessante romanzo alla luce del sole, poiché l’incubo incomberà su di loro appena dopo le prime pagine.
La piccola sfera, apparentemente rossa (non a caso è il colore del sangue), ma in realtà cangiante, come le molteplici forme che la malvagità può assumere, è in grado di modificare in toto il comportamento di chi la osserva o la tocca. A sperimentarne i malefici poteri, nella prima parte, sono alcuni amici, tra cui il protagonista assoluto, Sergio, nonché la ragazza di uno di essi, Alessia.
La battaglia che si scatena all’interno del gruppo, fino a quel momento compatto, che da semplice scaramuccia sfocia nell’omicidio, è soltanto un preludio della battaglia che Sergio sarà costretto a sostenere, dopo essere stato contagiato per aver ingerito la sfera, contro il male, sia interiore che esteriore, allo stato puro.
Lo stile scorrevole e accattivante dell’autore rende l’orrore (ma si potrebbe tranquillamente parlare di orrori, al plurale) ancora più terrificante, in quanto profondamente intrecciato nella routine quotidiana di vite all’apparenza ‘normali’.
Quando la malvagità si concretizza, prendendo realmente corpo, in una minaccia epocale, Sergio, con l’aiuto di un uomo misterioso che lo prende sotto la sua ala protettrice, non ha altra scelta che affrontarla. In un crescendo di avventura, mistero, violenza e terrore, l’alchimia diviene un punto nodale del romanzo. Il finale, pur non essendo del tutto ‘a sorpresa’, è in ogni caso piuttosto originale e, in un certo senso, sorprendente.
La forma del delirio, nel suo avvicendarsi di momenti di calma e improvvisi colpi di scena, avvince il lettore dalla prima all’ultima pagina, lasciandolo titubante, sgomento, o persino sconvolto, ma tutto sommato soddisfatto dalla considerazione che il male partorito dalla creatività di Maramonte è pur sempre più ‘rassicurante’ di quello che ci circonda.


Una recensione di Teresa Regna






Recensioni ed articoli relativi a Emiliano Maramonte

(1) Passi nel delirio di Autori vari- Il Parere di PB
(2) La forma del delirio di Emiliano Maramonte - RECENSIONE
(3) T.R.I.A.M. di Ragnarock Lopez - RECENSIONE

Testi di Emiliano Maramonte pubblicati su Progetto Babele

(1) Tommy e l'uomo dalla voce gelida di Emiliano Maramonte - RACCONTO

Altre recensioni di Teresa Regna

Nessun record trovato


 

Altre recensioni:






-

dal 2007-08-05
VISITE: 10673


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali