Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Instagram Linkedin Gruppo Telegram
TeleScrivente:    Progetto Babele 7 di nuovo disponibile in formato cartaceo (30/08/2021)    DISPONIBILE IL FOGLIO LETTERARIO NUMERO 20 (27/06/2021)    Il ritorno di Fernando Sorrentino (23/06/2021)    palcHOMEscenico in onda su MArteChannel | 40 eventi ‘made at home' 10mila euro per i musicisti emergenti | dal 16 al 29 dicembre (11/12/2020)    [23/09/2021] 3 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    "Appuntamento in nero" scadenza 2021-09-30    Domani non puo\' aspettare scadenza 2021-09-30    ZONAEBOOK scadenza 2021-09-30    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     Il vecchio della montagna - Capitolo 01 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 03 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 02 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 04 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 05 di Grazia Deledda letto da C.Caria    RECENSIONI     Non muoiono le api di Natalia Guerrieri     Pasolini - L’uomo che conosceva il futuro di Marco Trevisan     Una vita da bipolare di Paola Gentili     Sleeping beauties di Stephen e Owen King    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Il vecchio della montagna     Poesia e videopoesia nel mondo contemporaneo.     Il preromanticismo e l’inizio del romanticismo in Germania     Dell’umorismo di Franz Kafka de Il processo     I principali elementi del pensiero di Vittorio Alfieri    Racconti     Che cosa leggiamo domani? di Massimiliano Scorza     La mia intervista impossibile di Gianluigi Redaelli     La svolta di Barbara di Jacob Von bergstein     La roulette di Cinzia Baldini     Trapianto di Carlotta Reboni    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Il sacco di Bombasharna di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     Chiusura di Marco Pataracchia     Il suo nome? di Amedeo Bruni     Se io fossi ancora qui di Giulia Calfapietro     Angelo invisibile di Giulia Calfapietro     Il cuore in saldo di Giulia Calfapietro    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Seguici su YOUTUBE
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
11 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
45 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Il richiamo dell'angelo
di Alessandro Zignani
Pubblicato su SITO


Anno 2009 - Florestano Edizioni
Prezzo € 15,00 - 163 pp.
ISBN 9788895840239

Una recensione di Rossella Martielli
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 11185
Media 80.14 %



richiamo dell'angelo;Il

Bonn, 1856. Il genio di Robert Schumann si sta lentamente spegnendo nel manicomio di Endenich, consumato da una presunta sifilide e da una follia incombente, a tratti furiosa, a tratti rassegnata. Il dottor Richarz ha regalato al Maestro la solitudine adatta a portare a termine un suicidio pianificato, atteso e temuto da coloro che l’hanno tanto amato e tanto sofferto. La penna di Alessandro Zignani fa rivivere la moglie di Schumann, Clara Wieck, il padre di lei, Friedrich Wieck, l’erede spirituale Johannes Brahms e i Sosia partoriti dalla sua nevrosi, Eusebio e Florestano, con i quali il maestro dialogò fino all’ultimo respiro.

Le loro parole, tremende e affamate d’amore per un uomo che non si era mai lasciato né amare né possedere fino in fondo, conducono il lettore negli inferi del pensiero romantico, del senso di colpa e del desiderio di redenzione che esso porta con sé. 

Attraverso di esse rivide il genio di Schumann, la sua fragilità e il bisogno spasmodico di dualismo, di scindere la propria personalità nei due istinti che lo dominavano e lo tormentavano.  Naque così Florestano, l’anima romantica e pura per eccellenza, la creatività e la passione, il fanciullino che Pascoli sapeva esistere in ogni uomo e che in Schumann dovette convivere sempre con Eusebio, la nemesi, il tormento senza fine, il prezzo che l’artista dovette pagare alla musica e al suo bisogno di eternità.

Il richiamo dell’angelo è una celebrazione passionale e irruenta del genio di Schumann, un romanzo che scava e graffia nell’animo dell’uomo oltre che del musicista.

La prosa di Zignani è incantevole, sembra nascere dal cuore di quel romanticismo che celebra e spinge il lettore a comportarsi come un uomo affamato, che desideri divorare pagina dopo pagina, senza saziarsi mai. Alla fine del viaggio, quando anche l’ultima pagina è stata consumata, ci si ritrova esausti e abbagliati, un po’ più folli e un po’ più alti, quasi che una lieve patina di ciò che è stato Schumann sia rimasta attacca a noi attraverso parole che sembrano venire da molto lontano, da quel mondo che lui aveva contribuito a creare e plasmare, il mondo della Musica eterna.


Una recensione di Rossella Martielli






Recensioni ed articoli relativi a Alessandro Zignani

(1) Il richiamo dell'angelo di Alessandro Zignani - RECENSIONE

Testi di Alessandro Zignani pubblicati su Progetto Babele

Nessun record trovato

Altre recensioni di Rossella Martielli

(1) I suoni del silenzio di Vittorio Catani - RECENSIONE
(2) Storie sdrucciole di Raffaella Passiatore - RECENSIONE


 

Altre recensioni:






-

dal 2010-10-09
VISITE: 20662


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali