Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Instagram Linkedin Gruppo Telegram
TeleScrivente:    PB Presenta Il vecchio della montagna di Grazia Deledda - Letto da Carmelo Caria (13/02/2022)    Progetto Babele Speciale Autunno 2021 - Ora disponibile in formato cartaceo (20/10/2021)    Foglio Letterario n.21 ON LINE - AUTUNNO DEI LIBRI (13/10/2021)    PB AUDIOLIBRI Presenta Incendio nell'oliveto di Grazia Deledda (10/10/2021)    [05/12/2022] 0 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     Il vecchio della montagna - Capitolo 01 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 03 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 02 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 04 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 05 di Grazia Deledda letto da C.Caria    RECENSIONI     Strani amori di Barbara Becheroni     L’aritmetica del noi di Paquito Catanzaro     Non muoiono le api di Natalia Guerrieri     Pasolini - L’uomo che conosceva il futuro di Marco Trevisan     Una vita da bipolare di Paola Gentili    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Maurizio Salabelle (1959-2003) La narrativa italiana nel segno del surreale     Il vecchio della montagna     Poesia e videopoesia nel mondo contemporaneo.     Il preromanticismo e l’inizio del romanticismo in Germania     Dell’umorismo di Franz Kafka de Il processo    Racconti     Vivere di Francesco Maria Bologna     Che cosa leggiamo domani? di Massimiliano Scorza     La mia intervista impossibile di Gianluigi Redaelli     La svolta di Barbara di Jacob Von bergstein     La roulette di Cinzia Baldini    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Con la "de palo" di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     Lembi di anima di Elisabetta Santirocchi     Sfida di Elisa Negri     Libero di Elisa Negri     Noi non ci bastiamo di Rosa Notarfrancesco     In punta di piedi di Paola Ceccotti    Cinema     Shadows (Ombre) (USA 1959) regia di John Cassavetes     The Censor, un horror sociale britannico ( 2021) regia di Guerrilla Metropolitana     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller    Musica     Le rose e il deserto, un progetto artistico di Luca Cassano che nasce da Pisa (2021) - Luca Cassano     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Arretrati
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
8 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
6 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Interruzioni
di Ottorino Garau
Pubblicato su PB12


Anno 2003- Cocco Edizioni
87pp.

ISBN

Una recensione di Carlo Santulli
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 307
Media 80.26%


Di fronte alla difficoltà espressiva, che sembra far parte integrante del nostro essere moderni, sono possibili varie scelte, anche opposte. Per esempio, c'è la scelta volutamente rétro, di scrivere non il nuovo, ma l'inevitabile, come in certe opere neo-romantiche; o quella, solo in apparenza opposta alla prima, di decidere che non c'è più nulla di nuovo da creare, e non riuscendo a definire cosa sia "arte" o "poesia", si sceglie da un cappello a cilindro delle parole a caso, e le si getta in aria, e si fa attenzione, o disattenzione, a come cadono sulla pagina. O ancora meglio oggi, le si fa scegliere da un potente computer.
Da buon tecnico, essendo io un po' scettico sul caso, ed ancora un po' di più sul computer, sospetto sempre che l'autore un pochino del suo ce lo metta, poetica dadaista e André Breton a parte. E che tutta questa storia non serva ad altro che a mettere in burletta le "idee plastificate", di cui è pieno il mondo, e di cui si nutre, fino all'indigestione comica (e cosmica), questo simpatico libretto di Ottorino Garau, non potendo nutrirsi degli uomini, per nostra e sua fortuna, essendogli, come dichiarato esplicitamente, indigesta la carne umana.
L'autore tuttavia, un uomo lo divora, e cioé se stesso, innanzitutto maltrattandosi: claudicante, forse invisibile, timoroso anche della propria anima, forse misantropo ("passeggio tra la gente/per non incontrarla"), scettico, coi tappi alle orecchie. Tanto furore si riflette nella metrica nervosa, frammentaria, piena di indentazioni e ritorni di carrello, cose che, devo dargliene atto, il computer permette eccome, anzi sono la specialità di queste macchine infernali.
E poi…provinciale, come si descrive già nella premessa, cioé in verità sardo…E ripartendo dalla sua terra, dal suo mondo, questo se stesso costruisce qualcosa, quando sembra che le stesse parole automatiche siano scappate al controllo, di per sé improponibile, vittime della "scimmia dattilografa", ricostruisce il mondo intorno alla sua solitudine incuriosita, convinto che dell'io si possa fare a meno. Il dato fisico, persino atmosferico ("rari suoni della strada/mi tengono legato alle nuvole") è quello che in realtà conta, è quello che permette alle parole uscite dal cappello di riprendere un ordine, un ordine pazzesco d'accordo, o dadaista se vogliamo, ma profondamente legato al mondo concreto in cui si vive, e l'autore deve ammettere la difficoltà della sua fuga di parole: "Non riesco a pensare/una bufera liberatoria". Già, perché i frammenti di parole che il mago getta in aria ricadono sempre sulla terraferma del nostro pensiero.


Una recensione di Carlo Santulli



Recensioni ed articoli relativi a Ottorino Garau

(0) Interruzioni di Ottorino Garau- Il Parere di PB

Testi di Ottorino Garau pubblicati su Progetto Babele

Nessun record trovato

Recensioni ed articoli relativi a Carlo Santulli

Nessun record trovato

Altre recensioni di Carlo Santulli

(1) La qualità dei sentimenti di Giampaolo Giampaoli - RECENSIONE
(2) Quei gran pezzi dell'Emilia Romagna di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini - RECENSIONE
(3) Sandino Il generale degli uomini liberi di Maurizio Campisi- Il Parere di PB
(4) La gallina volante di Paola Mastrocola- Il Parere di PB
(5) Il 1848 e le cinque giornate di Milano di Antonio Monti- Il Parere di PB
(6) Operazione Arca di Noè di Andrea Coco- Il Parere di PB
(7) Il castello incantato di Emiliano Grisostolo- Il Parere di PB
(8) Cassandra di Laura De Santis- Il Parere di PB
(9) Cuore e acciaio - estetica dell'animazione giapponese di Marcello Ghilardi- Il Parere di PB
(10) La nascita della bellezza - da Bruegel a Basquiat ritratti di un mondo segreto di Maria Grazia Mezzadri Cofano- Il Parere di PB
>>Continua (click here)



Altre recensioni:







-

dal 2003-12-15
VISITE: 9640


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali