Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Pagina ufficiale Facebook Pagina ufficiale Youtube Pagina ufficiale Instagram Pagina ufficiale Linkedin Gruppo Telegram Whatsapp Community
TeleScrivente:    Progetto Babele: Collaboratori cercasi! (21/05/2024)    Gordiano Lupi recensisce: Per difendersi dagli scorpioni di Fernando Sorrentino (29/09/2023)    31 amici per un progetto corale (17/09/2023)    [17/07/2024] 0 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     I decapitati di Francesco Ciriòlo letto da Alessandro Corsi     Il profumo dell'estate di Cinzia Baldini letto da Alessandro Corsi     Capitolo 6 - La perla di Labuan di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Capitolo 5 - Fuga e Delirio di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Capitolo 4 - Tigri e leopardi di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli    RECENSIONI     Billy Summer di Stephen King    Il nome di Abel di Andrea Meli     Praga poesia che scompare di Milan Kundera     Gli ultimi eroi di Guido Morselli     Poscienza di Roberto Maggiani    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Uno sguardo all’Open studio presso la Casa degli Artisti di Milano di Cecilia Del Gatto Di Riccardo Renzi     Vampiri: una storia senza fine     I memorialisti e gli storici del Romanticismo italiano     Carmilla     John Polidori & George Gordon Byron - Biografie allo specchio    Racconti     Mia moglie ti dirà che è tutta colpa della pandemia di Giuseppe Crispino     La luna blu di Alessandro Abate     I decapitati di Francesco Ciriòlo     Sara y la Facultad di Jorge edgardo López     L'intervista di Cinzia Baldini    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Shakespeare, William (1564-1616)     Le Fanu, Joseph Sheridan (1814-1873)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Con la "de palo" di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     In punta di piedi di Paola Ceccotti     Lux di Alessio Romanini     Respiro di Valeria Vecchi     Stanno le cose di Teodoro De Cesare     Madre di Davide Stocovaz    Cinema     Dracula di Bram Stoker (USA 1992) regia di Francis Ford Coppola     Shadows (Ombre) (USA 1959) regia di John Cassavetes     The Censor, un horror sociale britannico ( 2021) regia di Guerrilla Metropolitana    Musica    I Inside The Old Year Dying (2023) - PJ Harvey    La moglie in bianco … la Compilation al pepe (2023) - Diego Pavesi     RökFlöte (2023) - Jethro Tull    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Bookshop
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
12 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
1eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
18novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Full of Life
di John Fante
Pubblicato su SITO


Anno 2009- Einaudi
Prezzo € 12.00- 177pp.
ISBN 9788806171421

Una recensione di Giuseppe Bonaccorso
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 11636
Media 79.04%



 Full of Life

Quando si affronta Fante il lettore deve venire a patti con il suo ruolo e il ruolo dello scrittore. John Fante amava l’autobiografia: forse non lo avrebbe mai ammesso del tutto esplicitamente, ma i suoi racconti sono storie di parti di sé, alter ego divisi, improbabili, sofferenti, pieni di speranza recondita. Full of Life venne pubblicato negli USA nel 1952, dopo che un colloqui con il suo editore lo convinse a tornare a scrivere. L’ultima opera di Fante prima di quest’opera fu Dago Red, pubblicato dodici anni prima. Fante non era convinto, non solo per il suo ritorno alla scrittura narrativa, ormai escursione fuori genere, considerando la sua attività di sceneggiatore cinematografico, ma la sua perplessità risiedeva nella richiesta editoriale di raccontare la storia di Fante e di sua moglie, della gravidanza di quest’ultima e della nascita del loro figlio. L’editore non si sarebbe mai permesso di proporre una tale intrusione nella sfera privata del suo cavallo di razza, se Fante stesso non avesse mai visto la narrativa come un racconto di sé. Così è nato Full of Life, uno dei libri più riusciti dello scrittore di origini italiane. In molti hanno cercato una traduzione italiana del titolo che rispecchiasse il concetto di “pieno di vita”, e, a conti fatti, l’Einaudi ha deciso di pubblicarlo mantenendo l’originale. La riflessione sul titolo non è oziosa. Essa serve per dare l’idea dello spirito che permea il racconto e, soprattutto, dà cognizione del fulcro intorno al quale ruota tutta la vicenda del Fante neo-papà. Full of Life: il ventre della moglie Joyce è “pieno” (full) come il serbatoio di un’auto, un “pieno” che da energie e nuovo vigore ad una vita che aspettava una boccata di aria fresca, aria data dai vagiti del neo-nato. Fante con il suo solito caustico (ma realistico) cinismo intellettuale, ci descrive i mesi finali della gravidanza di Joyce, insieme a suo padre, Nick, duro muratore abruzzese, deciso ad affliggere il figlio sulla sua non virilità, nel caso in cui fosse nata una femmina. La scrittura è immediata, come la conseguente lettura. Il punto di vista maschile è feroce, a volte disturbante, tanto da dipingere Joyce proprio come un semplice contenitore dentro il quale cresce il futuro della famiglia Fante. Nonostante il successo che Full of Life riscosse presso il pubblico di lettori, Fante si fermò per oltre un decennio, lamentandosi che il suo ultimo lavoro non fosse più narrativa, ma resoconto di fatti. La finzione dell’alter-ego era stata spezzata da un’esigenza economica (come lo stesso autore dichiarò nella sua corrispondenza), lasciando nudo e crudo il Fante quotidiano che, pur le sue idiosincrasie e ipocondrie psicologiche, è stato autore amato della letteratura americana e ancora oggi dà ad ogni lettore lezioni in pillole; lezioni sulla vita di uno scrittore che non vive di aria e Muse, ma di polvere, termiti e lacrime.


Una recensione di Giuseppe Bonaccorso



Recensioni ed articoli relativi a John Fante

(0) Il leggero transito delle parole di Griselda Doka - RECENSIONE
(1) Amore incompatibile di Francesco Dell´Olio - RECENSIONE
(2) Se fossi postumo sarei (Ba)ricco di Vincenzo Trama - RECENSIONE
(3) Full of Life di John Fante - RECENSIONE
(4) Lontano da come di A.A.V.V. a cura di Simone Gambacorta - RECENSIONE
(5) Il romanzo della mia vita di Leonardo Padura Fuentes - RECENSIONE
(6) Discussione fra una profia e due giovani appassionati bukoskiani. a cura di Angela Ravetta - ARTICOLO

Recensioni ed articoli relativi a Giuseppe Bonaccorso

Nessun record trovato

Altre recensioni di Giuseppe Bonaccorso

(1) La Janara di Luigi Boccia - RECENSIONE
(2) The Losers di Sylvian White - RECENSIONE CINEMA
(3) Il Peso della Bellezza di Guido Croci - RECENSIONE
(4) Il Drago di Ghiaccio di George R. R. Martin - RECENSIONE
(5) Il Figlio del Cimitero di Neil Gaiman - RECENSIONE

Altre recensioni:




-

dal 2010-08-10
VISITE: 20.052


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2016 - Privacy & Trattamento dati personali